Nuovi obblighi per il CODICE OFFERTA

L’Autorità rende “parlante” il codice offerta che è obbligatorio e andrà utilizzato su tutti i flussi SII che lo richiedono (Switching e nuove attivazioni). In aggiunta viene previsto che questo codice dovrà essere aggiornato, secondo le nuove regole, in modo retroattivo tramite gli aggiornamenti on condition RCU sul SII. Provvedimento molto impattante e da gestire con attenzione tenuto conto dell’obbligo di pubblicazione delle offerte “generalizzate” sul Portale Pubblico dell’Acquirente Unico S.p.A.

Scansiona i QR code per essere sempre aggiornato sulla pubblicazione dei nuovi articoli!