Import gas


L’articolo 7, commi 5 e 6, del decreto-legge 21/2022 ha attribuito all’Autorità il compito di svolgere un apposito monitoraggio sui contratti di approvvigionamento per l’importazione del gas naturale. Da qui l’obbligo per tutti gli OPERATORI coinvolti (importatori) di comunicare una serie di dati come da Delibera.

Parallelamente, da questo monitoraggio, potrebbero scaturire ulteriori risorse da redistribuire a beneficio della clientela finale. 

Non potendo aspettare l’ARERA, prendendo risorse di CSEA, va ad introdurre (con impatti su sistema di fatturazione) una nuova componente di segno negativo agli scaglioni di consumo gas da 0 a 5.000 smc/annui. Tale componente si applicherà dalle fatture con competenza aprile 2022.

L’intervento va a impattare soprattutto sui clienti a minor consumo in quanto per le imprese, si presume superato il IV scaglione, stando oramai ad aprile.

Scansiona i QR code per essere sempre aggiornato sulla pubblicazione dei nuovi articoli!