News

Aggiornamento Aprile 2016 – Prezzo mercato all’ingrosso (PUN)

Autore: ServiziPerUtenzePubblicato il Data:

 

Cattura

Servizi per utenze mette a disposizione, entro il 5 di ogni mese,  i prezzi PUN (anche per fasce). Nell’archivio del sito sono reperibili anche i valori degli anni precedenti.

2016 F1 F2 F3 PUN BALANCED
Gennaio 56,38 50,99 38,53 46,47
Febbraio 41,64 40,77 31,16 36,97
Marzo 37,47 39,55 31,25 35,22
Aprile 32,16 37,32 28,87 31,99
I valori sono espressi in €/Mwh e non comprendono le perdite di rete
Fonte: I suddetti prezzi sono pubblicati dalla società Gestore Mercati Energetici S.p.a.
e reperibili sul sito www.mercatoelettrico.org nella sezione delle statistiche.
2015 F1 F2 F3 PUN BALANCED
Gennaio 59,58 55,23 43,53 51,10
Febbraio 61,29 59,48 46,48 54,50
Marzo 55,13 54,91 43,56 49,99
Aprile 48,33 56,63 43,50 47,84
Maggio 52,13 52,83 41,25 47,27
Giugno 52,14 52,29 44,18 48,64
Luglio 77,01 69,92 59,04 67,77
Agosto 52,97 57,87 50,02 52,72
Settembre 54,39 53,37 43,13 49,39
Ottobre 54,40 51,92 39,86 47,66
Novembre 69,84 59,67 42,00 55,08
Dicembre 65,51 62,99 46,23 55,66
I valori sono espressi in €/Mwh e non comprendono le perdite di rete
Fonte: I suddetti prezzi sono pubblicati dalla società Gestore Mercati Energetici S.p.a.
e reperibili sul sito www.mercatoelettrico.org nella sezione delle statistiche.
Condividi:

PUN aggiornamento aprile 2016 – Prezzo mercato all’ingrosso

Autore: ServiziPerUtenzePubblicato il Data:

 

Cattura

Servizi per utenze mette a disposizione, entro il 5 di ogni mese,  i prezzi PUN (anche per fasce). Nell’archivio del sito sono reperibili anche i valori degli anni precedenti.

Leggi tutto “PUN aggiornamento aprile 2016 – Prezzo mercato all’ingrosso”

Condividi:

Distacchi e fatturazione di importi anomali sulle bollette di luce e gas

Autore: ServiziPerUtenzePubblicato il Data:

Distacchi e fatturazione di importi anomali sulle bollette di luce e gas.

E’ importante sapere che, in caso di fatturazione di importi anomali, l’utente finale deve, entro 10 giorni dalla scadenza di pagamento di tali fatture, presentare apposito reclamo al proprio fornitore. Inoltre, se l’importo è inferiore ai 50 euro non si può in ogni caso considerare anomalo.

Come si definisce un importo anomalo? Leggi tutto “Distacchi e fatturazione di importi anomali sulle bollette di luce e gas”

Condividi:

Prezzi all’ingrosso del gas: Marzo 2016

Autore: ServiziPerUtenzePubblicato il Data:

andamento mercato gas all’ingrosso

Servizi per utenze mette a disposizione ogni mese, i prezzi PSV e PFOR presi a riferimento da molti contratti del libero mercato di gas. I valori del PSV, essendo una piattaforma bilaterale possono differire leggermente e devono essere presi come riferimento per l’andamento del mercato. Leggi tutto “Prezzi all’ingrosso del gas: Marzo 2016”

Condividi:

Andamento Oneri di sistema (componenti A e UC) – II trimestre 2016

Autore: ServiziPerUtenzePubblicato il Data:

Servizi per Utenze offre un nuovo servizio finalizzato ad accrescere la trasparenza del mercato elettrico. Ogni tre mesi saranno pubblicati, a seguito dell’aggiornamento dell’Autorità per l’energia, i valori delle componenti A e UC che confluiscono nelle bollette dell’energia elettrica nell’ambito dei servizi di rete. I valori (per utenti domestici e BT)  sono reperibili anche nel nostro emulatore/confrontatore di bollette calcolo.serviziperutenze.it dietro apposita registrazione. Leggi tutto “Andamento Oneri di sistema (componenti A e UC) – II trimestre 2016”

Condividi:

Riforma tariffe elettrica per gli usi domestici

Autore: ServiziPerUtenzePubblicato il Data:

Con la delibera 654/2015 sono entrate in vigore le nuove tariffe per il trasporto di energia che si applicano, per tutto il 2016, a tutti gli utenti domestici siano essi nel mercato libero o in quello tutelato.

Il presente articolo intende fare chiarezza sull’impatto dei cambiamenti varati dal Regolatore a seguito di quanto previsto dall’articolo 11, comma 3, del d.lgs. 102/14 che recepisce la Direttiva 2012/27/CE[1].

Bolletta alla mano, la struttura tariffaria dei servizi di rete (oneri di sistema inclusi) è trinomia, vale a dire è suddivisa in:

  • corrispettivi €/mese;
  • corrispettivi €/KW;
  • corrispettivi €/KWh.

Questa differenziazione ha effetti rilevanti. Ad esempio per chi ha una seconda casa non abitata pur non usando energia elettrica sostiene componenti fisse che prescindono dal consumo effettivo. Questi costi, come vedremo, aumenteranno. Leggi tutto “Riforma tariffe elettrica per gli usi domestici”

Condividi:

Descrizione della componente QVD – fatture gas

Autore: ServiziPerUtenzePubblicato il Data:

La componente tariffaria QVD è finalizzata a coprire i costi relativi all’attività di commercializzazione della vendita al dettaglio nel settore del gas naturale.

Introdotta a partire dal 1° luglio 2009, la componente QVD è applicata dai venditori ai clienti che usufruiscono del servizio di tutela. Si applica anche nel caso del servizio di ultima istanza (FUI) e nel servizio di Default. In quest’ultimo caso si applica quella relativa ai condomini (valore più alto). Leggi tutto “Descrizione della componente QVD – fatture gas”

Condividi:

Sistemi Efficienti di Utenza: il quadro normativo si completa tra mille incertezze

Autore: ServiziPerUtenzePubblicato il Data:

Sono state pubblicate tutte le regole tecniche distinte in base all’entrata in esercizio dell’impianto:

 Importante sapere che la procedura introdotta per la qualificazione degli impianti che producono energia elettrica per uso proprio è funzionale alla definizione dei corrispettivi da pagare sulle fatture di energia elettrica ed impatta su tutte le imprese che utilizzano sistemi di produzione di energia elettrica per uso proprio (cogenerazione, fotovoltaico, eolico, etc..).

Sino ad esso, chi autoconsuma, era libero di configurare l’impianto a proprio modo. Ora non è più così. L’obbligo di qualifica introdotto è finalizzato a verificare il possesso dei requisiti introdotti con il D.Lgs 115/2008 relativamente ai Sistemi Efficienti di Utenza (di seguito SEU) e comporta, come conseguenza applicativa del quadro normativo, la possibilità per alcuni impianti di continuare a godere del diritto a non sostenere i costi relativi alle componenti del trasporto (trasmissione, distribuzione) e agli oneri di sistema (componenti A e UC ed MCT) relativamente all’energia elettrica prodotta da propri impianti e autoconsumata.

La qualifica va richiesta entro il 30 settembre 2015, per gli impianti entrati in esercizio entro la fine del 2014, prestando attenzione in alcuni casi (solo casi SEESEU-C) ad effettuare le necessarie operazione affinché, risulti dal 31 luglio 2015, che tutte le unità di consumo ivi presenti siano gestite da un unico soggetto giuridico e tutte le unità di produzione siano gestite da un unico soggetto giuridico e siano alimentate da fonti rinnovabili e/o cogenerative ad alto rendimento.

Per gli impianti entrati in esercizio dal 1° gennaio 2015 la domanda di qualifica potrà essere effettuata a partire dal 16 luglio 2015 con l’attivazione dello specifico portale sul sito del GSE (www.gse.it).

Se sei un’impresa intenzionata a sistemi di autoproduzione di energia, Servizi per Utenze ti può aiutare nella configurazione tecnica migliore affiancandoti in tutte le fasi: dal business plan sino alla selezione dei partner e alla definizione degli aspetti contrattuali necessari ad ottenere la qualifica SEU.

 

 

 

Condividi: