Il confronto dei prezzi all’ingrosso tra zona Sicilia e Italia – Febbraio 2018

Autore: ServiziPerUtenzePubblicato il Data:

Analisi per il mese di Febbraio 2018.

Prezzi medi giornalieri Ita vs Sicilia per il mese di Gennaio

Prezzi medi giornalieri Ita vs Sicilia per il mese di Febbraio


A febbraio 191 ore su 672 (pari al 28%) hanno visto formarsi nella zona SIC un prezzo inferiore a quello medio nazionale. A livello di valore economico il differenziale è del 9% con un Gap di 5,63 euro per ogni 1.000 kWh. Di rilievo la comparsa di 7 ore al prezzo minimo imposto dalla normativa (floor) a 0 (zero). Ciò accaduto nella mattinata del 15 febbraio 2018. Mentre l’ondata di mal tempo (burian) che ha investito l’Italia ha comportato pesanti ricadute sui prezzi, ben visibili sul grafico. Diciamo che le ore a 0 del 15 febbraio sono state ben ricompensate dal meccanismo del system marginal price.

Evidenziamo che i consumatori finali siciliani non subiscono penalizzazioni rispetto ad altri consumatori in quanto il prezzo applicato nei contratti è di regola indicizzato al prezzo nazionale (PUN Italia).

Sei un operatore del settore Energia?

Clicca sul pulsante sotto per scaricare gratuitamente il nostro Report mensile con tutti i dati sui costi indispensabili per l’analisi delle fatture e la creazione di offerte!

Condividi: